Residence Langes, San Martino di Castrozza

Appartamento trilocale
Theodor Von Wundt

Divisore web Residence Langes

Scopri il comfort dell’appartamento trilocale dedicato a Theodor Von Wundt presso il Residence Langes.

Questo spazioso appartamento offre 55mq di eleganza e funzionalità, perfetto per un massimo di 5 persone. Ammira la vista sul parco e sulle maestose Pale di San Martino dal balcone privato. Con due camere da letto, una cucina completamente attrezzata e un bagno con doccia, ti sentirai accolto come a casa e coccolato come solo il Langes sa fare. Il soggiorno con divano letto e smart TV è perfetto per rilassarsi dopo una giornata nelle montagne. Troverai anche comodità come la cassetta di sicurezza, il Wi-Fi gratuito e gli elettrodomestici di alta qualità. Le finiture in legno e le decorazioni creano un’atmosfera accogliente e autentica, mentre i letti king-size promettono un sonno riposante. Vivrai un’esperienza memorabile nelle Dolomiti, in un rifugio di qualità ispirato alla bellezza della natura circostante.

Camera-matrimoniale-Thoedor-Von-Wundt
Zona-Giorno-tricolace-Thoedor-Von-Wundt
Bagno-Thoedor-Von-Wundt
Residence Langes Dolomiti piantina appartamento Theodor Von Wundt
Camera-matrimoniale-Thoedor-Von-Wundt Zona-Giorno-tricolace-Thoedor-Von-Wundt Bagno-Thoedor-Von-Wundt Residence Langes Dolomiti piantina appartamento Theodor Von Wundt

I servizi dell’appartamento

Divisore web Residence Langes

wifiFree WiFi

shield_lockCassaforte, capienza per portatile

kitchenFrigorifero

alarmServizio Sveglia

table_lampScrivania

heatAsciugacapelli

cribCulla

tvTV satellitare

mode_coolClimatizzazione individuale

phone_in_talkTelefono

health_and_beautyKit da bagno

deckTerrazzo privato

room_serviceServizio in camera

king_bedLetti king size

stylerServizio di trattamento letti giornaliero

landscapeVista sulle pale di San Martino

editor_choiceTrattamento "Super Relax"

petsAnimali ammessi (su richiesta)

Il personaggio

Divisore web Residence Langes
Ritratto Thoedor Von Wundt

Theodor Von Wundt (1858 – 1929)

Fotografo, alpinista e scrittore tedesco, frequentò dal 1887 le Dolomiti: accompagnato dalle Guide Bettega e Zagonel, partecipò a diverse prime ascensioni sulle Pale di San Martino (tra le più importanti, quella al Cimon della Pala) documentando con la sua attrezzatura fotografica cime e pareti. Le immagini in bianco e nero e gli scritti di Wundt furono raccolti dallo stesso fotografo nel volume Die besteigung des Cimon della Pala, edito nel 1892, e costituiscono al giorno d’oggi un patrimonio straordinario della storia di queste montagne.